< Torna al blog

CREATIVITÀ: per un freelance, come cercare ispirazione?

CATEGORIE:

Evidenza - Spunti & Risorse

ISPIRAZIONE DA UN MURO BIANCO, SI PUÒ?

Condivido qui alcuni spunti di riflessione e risorse concrete per cercare ispirazione e comunicare online.

Stamattina, davanti all’angolo bianco del mio nuovo studiolo, ho meditato per cercare pace, concentrazione e ispirazione. L’ho fatto altre volte e se clicchi qui, trovi la mia tecnica preferita per meditare. Mi aspettava un lunedì vuoto. Senza obiettivi e buone intenzioni.

[Quando sei freelance, può esserci da un giorno all’altro cambio di programma. Questo è uno dei momenti in cui senti l’immensità del vuoto, la mancanza di un gruppo di lavoro. Allo stesso tempo, diventa una sfida. Cresce la voglia di farcela e di riempire quel vuoto con qualcosa di utile]. Dove trovo l’ispirazione?Cosa fare?Penso.

Ho DUE ALTERNATIVE:
Riprogrammo tutto, non ho voglia. Oppure, come dicono i grandi guru orientali aspetto, medito e l’ispirazione arriverà. C’ho provato ma non è arrivato un bel niente. La meditazione è come lo sport, come la musica o l’amore: ti fa star bene ma senza obiettivo ed esercizio, duri poco e serve a ben poco. Cosa fare?

AGIRE DIVERSAMENTE

De Bono insegna la creatività come l’arte di trovare alternative: guardare la realtà da un’altra prospettiva, partire da un punto diverso, iniziando ad agire diversamente. Se ho scelto il muro o il foglio bianco adesso scelgo qualcosa di nero. Se il presente non mi ha dato ispirazione, parto dal passato. Ecco due punti diversi: nero e passato. E quindi, da dove parto? Dall’ultima attività lasciata in sospeso: venerdì scorso ho creato uno schema nero su foglio bianco per organizzare il corso del 18 luglio.

Tutto può essere un punto di partenza. Parti da dove ti trovi. Keri Smith

Mi ero fermato allo studio Instagram. Avevo letto un articolo online e desideravo sperimentarmi con l’upload di un video e software per l’editing: riparto da qui e vediamo cosa succede.

SPERIMENTARE

Ho iniziato a sperimentare Instagram: stories, foto, video. Ho scaricato programmi gratuiti, testando IGTV. Mi divertivo come un bambino ma continuavo a fare errori e a non trovare ciò che cercavo. Mi sentivo perso e come in un bosco, cercavo una guida per orientarmi. Mi sono affidato a Rudy Bandiera. Lui è un esperto di “comunicazione digitale consapevole” e lo seguo da due anni. Visitando il suo sito ho trovato ciò che cercavo: un libricino gratuito per imparare a usare Instagram. Pubblicato quel giorno stesso, sembrava fatto apposta per me. Mi ha dato l’ ispirazione per creare nuovi video e organizzarmi la settimana. Wow! Ce l’ho fatta.

“’Ispirazione’ è una parola usata da persone che, in realtà, non stanno facendo niente.”

Citazione pungente, questa di Nick Cave ma racchiude in pieno il senso della mia esperienza. Ho riflettuto: fare, agire, sperimentare aiuta a crescere. Aiuta a scoprire nuovi mondi, ciò che già esiste. Nuove persone da cui trarre ispirazione. Senza attendere. Senza andare troppo in là.

Clicca qui. per scaricare il libro di Rudy su Instagram.

Il 18 luglio, in un laboratorio gratuito, pratico, concreto e senza noiose slides, condividiamo 5+ metodi, strumenti, strategie per diventare libero professionista. Cosa significa “mettersi in proprio”? Conviene o no? Come fare? Prenota il tuo biglietto per un’esperienza di stimoli e ispirazioni. Info e prenotazione posto qui.


Per non perdere il prossimo articolo, clicca sulla campanella rossa in basso!

Condividi l'articolo scegliendo il tuo social preferito e lascia il tuo commento qui sotto.