< Torna al blog

CREATIVITÀ: perché le scadenze sono importanti?5 strategie creative

CATEGORIE:

Spunti & Risorse

Le scadenze aumentano produttività e creatività.

Scegliere entro quale giorno e ora finire un’ attività, aiuta creatività e produttività.

Capita di studiare o lavorare a un progetto per tanto tempo, senza portarlo a termine. Si è indecisi, un po’ svogliati oppure non si ha tempo. A me, invece, capita di pensare troppo e di concretizzare poco. Ho tanti progetti in un file sul pc, scritti in passato ma non ne ho concretizzato nemmeno uno. A volte decidevo di abbandonarli per paure e insicurezze, altre volte usavo la scusa “non ho tempo” e qualcuno li realizzava prima di me.

Pensare, riflettere e ragionare a tavolino sono attività utili. Spesso, però, ci bloccano nel crearla e nel pianificare azioni per lasciare che sia l’esperienza a decidere.

Come affrontare questi blocchi e indecisioni?
Se ci pensi, quando prepari l’esame all’ultimo momento spesso senza pensarci, può andarti davvero bene. Quando lavori a un progetto e inizi 3 giorni prima, è molto probabile che venga accettato. Forse la qualità è discutibile ma l’obiettivo lo hai raggiunto: superare l’esame o vincere il progetto.

Un giorno mi hanno chiamato alle 20:00 per una sostituzione per l’indomani mattina alle 8:30. Dovevo creare e condurre un corso di formazione, da zero o quasi: panico! Avevo solo 2 ore per prepararlo, considerando il tempo di cenare e di andare a letto alle 24:00. Conoscendo i miei tempi di preparazione (4-5 ore), immaginavo di restare tutta la notte sveglio.

Cosa faccio?

Mi fermo e rifletto. Analizzo il contesto e i vantaggi: qualcuno ha posto fiducia in me e io non voglio “tradirla”. L’ente di formazione potrebbe essere un buon partner per progetti futuri. Significa fare una nuova esperienza e avere materiale utile da riutilizzare in futuro.

Qual è il mio scopo?

Il mio scopo è formare giovani 20enni e vivere un’esperienza di crescita e sviluppo personale e professionale. Inoltre, conosco me stesso in queste situazioni e creo relazioni con persone nuove.

E i miei obiettivi?

Creare il modulo del corso, prepararmi ed entrare in aula: assolutamente sì.

Scadenza?

Entro le 24:00 per avere il tempo di riposare e rialzarmi alle 6:30 per ultima ripassatina.

Come faccio in così poco tempo? Quali strategie utilizzo?

Dopo le varie riflessioni, darmi la scadenza delle 24:00 , mi aiutò a generare una cascata di strategie creative, semplici ma eccellenti ed efficaci. Eccole qui di seguito:

Focalizzazione & Concentrazione: Decisi di cenare leggero e di isolarmi. Senza musica e distrazioni per concentrarmi e focalizzarmi sull’argomento richiesto.

Esperienza
Decisi di utilizzare e inserire informazioni che già possedevo, a esperienze passate da cui attingere per trovare argomenti e modalità del corso.

Semplicità
Ero costretto a semplificare e a scegliere pochi argomenti di qualità e modalità semplici (slides bianche con scritta nera, basta).

Suddivisione in azioni
Riuscii ad avere una visione dettagliata del compito per poterlo suddividere in tante piccole azioni.

Intelligenza emotiva
Strategie di gestione dell’ansia e paura: sveglia presto, doccia, un po’ di musica, ripassatina e zero caffè.
In 2 ore avevo già terminato e il giorno dopo andò tutto bene.

Tempo fa leggevo che da un esperimento di Brené Brown, si scopri che tanto si è più vicini a un obiettivo da raggiungere tanta più forza, energia, motivazione e produttività si riesce ad avere per raggiunge ciò che desidera.

Invece che aspettare l’ultimi 3 giorni e fare le cose di fretta e con ansia, una buona abitudine è quella di riflettere su scopi, obiettivi e vantaggi delle azioni e darsi una scadenza per suddividere in tante piccole azioni il compito generale, alleggerire il carico di lavoro e dar sfogo alla creatività.

Quindi, entro quando decidi di terminare il tuo lavoro lasciato in sospeso, per poi godertela come il ragazzo in foto?

Scopri i miei servizi qui > qu > i 

[Photo credit: cwgoodroe on Visualhunt / CC BY-NC-ND]

Buona realizzazione

Condividi l'articolo scegliendo il tuo social preferito e lascia il tuo commento qui sotto.