Percorso di Orientamento Personale e Lavorativo: Scegli la tua strada.

15 Gen 2018 - Spunti & Risorse

Percorso di Orientamento Personale e Lavorativo: Scegli la tua strada.

A chi è rivolto? Cos’è? Come si sviluppa?

È adatto a Te (o ai tuoi collaboratori), se sei una persona che si trova in queste situazioni elencate:

  1. Sei ferma da tempo e non sai cosa fare
  2. Sei confusa sul tuo futuro
  3. La notte non dormi perché continui a pensare cosa fare
  4. La mattina ti svegli senza voglia di vivere e non vedi l’ora che arrivi sera
  5. Hai avuto esperienza formative in passato ma ti sembra di non avere nulla tra le mani
  6. Da tempo credi che sia meglio cambiare lavoro
  7. Il tuo presente non ti soddisfa quanto il passato
  8. Non sai da dove iniziare per avere un lavoro
  9. Hai paura di pentirti di una scelta
  10. Credi di essere incapace a far qualcosa (o in tutto)
  11. Sai quello che vuoi ma non sai da dove iniziare, hai tanti dubbi e paure
  12. Alcune cose di te non ti convincono oppure alcune persone ti lasciano libera di scegliere
  13. La tua indecisione influisce sulle persone che ti circondano
  14. Sei stanca di ciò che dicono gli altri e della voce dentro di te che ti dice: “Vuoi darti una mossa?”

Perché iscriversi?

Per :

  • Scegliere cosa fare in futuro
  • Avere più fiducia e autostima in te e nelle tue capacità
  • Conoscere i tuoi talenti e capacità acquisite con le esperienze passate
  • Avere idea su quale lavoro fare con le capacità che possiedi
  • Decidere se cambiare lavoro, dove e come cercarlo
  • Capire se e come conviene costruire un lavoro dalle tue passioni
  • Capire come vivere bene il lavoro attuale (il rapporto con capo e colleghi)
  • Fissare i tuoi obiettivi e organizzarti per raggiungerli.
  • Essere più motivata, creativa e organizzata
  • Costruire e vivere la vita che desideri con più positività, ottimismo e benessere.

Metodi, tecniche, strumenti

Utilizzo metodologie integrate, adattando l’intervento al tuo caso specifico. Uso metodologie esperienziali, il coaching, il counseling, l’empowerment e tecniche creative per avviare processi di potenziamento di te stesso e di cambiamento della tua vita. Nel mio blog scrivo articoli su tutto ciò,citando sociologi, psicologi, umanisti a cui mi ispiro (come David Kolb, Daniel Goleman, Edward De Bono, Herbert Joui, Giorgio Nardone, Gianpiero Turchi). Leggi qui il mio blog se ti interessa saperne di più.

Attraverso colloqui individuali, io e te costruiremo progetti per il tuo futuro, cercheremo soluzioni a problemi e risposte a domande che ti poni. Alcuni esercizi che svolgerai a casa, ti aiuteranno a farti conoscere le risorse ed opportunità presenti dentro e fuori di te. L’obiettivo è quello di :

orientare le tue scelte verso luoghi, ambienti e persone che ti fanno stare bene, ti ascoltano, ti valorizzano e ti accettano per quello che sei.

Quali risorse potrai conoscere?

– Risorse mentali –

Come la creatività che ti aiuta a creare la vita che desideri; la motivazione, la comunicazione e le emozioni che ti aiutano a stare bene con te stesso e gli altri. Risorse da conoscere, risvegliare o imparare ad usare.

– Risorse umane –

Come le persone che ti circondano e con cui hai bisogno di ascoltare, parlare e instaurare una relazione costruttiva, per realizzare la vita che desideri. 

– Risorse tecniche –

Come le competenze che hai acquisito dalle esperienze passate, a scuola, a lavoro, nelle Associazioni di volontariato. Quando conosci ciò che sai già fare è più facile decidere dove andare e quale lavoro svolgere.

La mia formazione, qual è?

Ho studiato 7 anni e ho conseguito due lauree all’ Università in Psicologia a Padova. Ho svolto 3 anni di tirocinio e volontariato in ospedale psichiatrico, un Master in Professional Coaching e altre esperienze di lavoro e volontariato in Associazioni, Cooperative e Enti privati che operano nell’ambito della salute, del benessere personale, organizzativo, del reinserimento lavorativo e dello sviluppo risorse umane.

Non sono (ancora) uno psicologo abilitato e nemmeno psicoterapeuta o psichiatra. Non somministro test, questionari o farmaci. Non ti analizzo e nemmeno ti stendo sul lettino. Non ti dico nemmeno cosa fare e come farlo: questo imparerai a sceglierlo tu, guidato da me.

Sono una persona, prima di tutto e poi un professionista. Uso competenze umane, sociali ed emotive miste a quelle tecniche. Cerco di valorizzare la persona che ho di fronte, contestualizzandola rispetto al suo ambiente quotidiano e lavorativo ma soprattutto rispetto ai suo desideri. Ho deciso di chiamarmi personal coach perché

Adoro l’idea di allenare le persone a conoscersi, crescere e svilupparsi per avere un posto nella società: a casa, tra gli amici e nell’ambiente di lavoro.

COSA FACCIO?

Ti ascolto, seduto su una scrivania davanti a te o allo schermo del pc (se non puoi venire a Padova).
Ti racconto alcune mie esperienze passate o storie di persone già vissute che possono esserci di ispirazione. Ti comprendo e aiuto a far emergere i tuoi bisogni, le tue potenzialità e le tue risorse. Proietto la tua immaginazione in futuro e attivo le tue forze nel presente.

Se ritengo di non avere capacità e competenze adatte al tuo caso specifico, non ti faccio spendere soldi e nemmeno ti rovino la vita (come accade con operatore inesperti o cosiddetti “esperti delle relazioni di aiuto”). Mi è già capitato di consigliare esperti psicologi e psicoterapeuti in tutto il territorio nazionale, con cui continuare un percorso specialistico. Il mio desiderio è quello di vedere stare bene le persone, sicure, felici e realizzato a casa, a lavoro e nella società. Se ci sono colleghi più competenti di me, perché non lasciare continuare loro la missione?

Ti aiuto a trovare soluzioni a problemi o strade da percorrere, che solo tu conoscerai e dovrai sperimentare nella vita reale. Quando ci incontreremo, mi racconterai cosa hai scoperto, sperimentato e vissuto. Ti aiuto a conoscere e gestire le tue emozioni, sono una persona molto sensibile, empatica e comprensiva. Ti aiuto ad usare la tua creatività, l’abilità umana che amo più di tutte.

Con la creatività ti aiuto a immaginare, fantasticare e sognare e, soprattutto, creare ciò che desideri, trasformare, cambiare. Ho fatto musica e teatro. Mi piacciono i colori e gli schemi: quindi possiamo disegnare, colorare e usare forme artistiche per la tua espressione.

Ti aiuto sviluppare un pensiero positivo, orientato a un obiettivo: ad aver maggior fiducia in te, autostima e motivazione ad affrontare i cambiamenti futuri e gestire in modo efficace le relazioni di lavoro. Il feedback di alcuni clienti o partecipanti ai miei corsi sono queste:

Sto imparando, a “buttare il cuore oltre l’ostacolo” a buttarmi di più nelle situazioni e cercare di mantenere un atteggiamento positivo. Credo che così le cose vadano meglio. Sto imparando anche ad avere pazienza soprattutto nelle situazioni incerte, senza chiuderle direttamente traendone conclusioni affrettate sia in positivo che negativo.

Teresa racconta:

Stile amichevole e competenze evidenti. Alessandro mi ha donato un punto di vista onesto e professionale. Il confronto con lui è stato utile a recuperare motivazione e puntare all’obiettivo con rinnovato vigore. Consigliato a chi vuole mettersi in gioco e migliorarsi.

Francesca, invece:

Alessandro mi ha gradualmente aiutato ad acquisire sicurezza e a far emergere parti del mio carattere che forse erano sopite e che devo imparare a veicolare in modo positivo per raggiungere i miei obiettivi. Mi ha dato gli strumenti per farlo facendomi ragionare su aspetti che non avevo preso in considerazione.

Con il percorso che faremo, potrai avere un lavoro, una relazione appagante e vivere una vita che ti piace. Aggiornare il tuo Curriculum Vitae, prepararti a nuovi colloqui di lavoro oppure aggiornare i tuoi Social Network con nuove informazioni che parlano di te: quello che Sei e puoi Offrire agli altri.

Come ci organizziamo?

Scrivimi un’email in cui mi spieghi la tua situazione, a parole tue. Se ho bisogno di altri dettagli, ci sentiamo. Ricevo su appuntamento due giorni a settimana. Il giorno varia ogni mese in base agli appuntamenti già fissati. Scrivimi e ti saprò dire.

Al primo incontro potrai già avere idee più chiare e spunti di riflessione. Ci incontreremo ogni settimana, per un’ora, nel mio studio a Padova o a distanza con Skype o Whats App video.

Cosa dice di me chi mi conosce? Se sei interessata a leggere altre recensioni, clicca qui.
Altrimenti contattami subito compilando il modulo in basso.

Durata e costi

Può durare 1 ora (un solo incontro), 5 incontri o 15 in base ai tuoi bisogni ed esigenze. *Fino a 2018 la prima consulenza era gratuita. Ora le mie tariffe sono cambiate, compila il modulo per dettagli.

Il costo può variare da 60€ a 900€. Ti chiederò un anticipo e potrai pagare in contanti, con bonifico o paypal.

Costa troppo?

I corsi gratuiti che trovi in giro, sono spesso a scopo promozionale: aiutano a farti conoscere un nuovo approccio oppure un nuovo professionista che fa promesse assurde. Il mio percorso a pagamento ha uno scopo motivazionale, di orientamento e di sviluppo. Può darti idee, spunti e strumenti per il tuo futuro e fare scelte nel presente. Ti aiuta a usare la creatività e ti accompagna nel cambiamento che tu desideri. Iniziamo insieme ma presto sarai pronto a proseguire da solo.

E adesso?

Se preferisci continuare a frequentare corsi gratuiti e inutili al tuo cambiamento, ti auguro buona ricerca e ti saluto augurandoti una buona realizzazione. Se vuoi seriamente impegnarti e iniziare a trasformare la tua vita così come tu la desideri, avere un lavoro gratificante e relazioni felici, contattami per una prima consulenza. Io sono curioso di conoscerti e di aiutarti a scegliere il percorso migliore per la tua realizzazione. Se pensi di avere bisogno di un cambiamento, sappi che è già iniziato dal momento in cui hai cercato e letto il mio articolo. Per continuare ed essere seguito da me, fissiamo un appuntamento qui.

 

Come scrive Jaen Pauley,

Per alcuni può volerci molto tempo per trovare la propria strada, ma secondo me quella è la parte migliore da vivere.

Te ne accorgerai presto. E se non sai da dove partire, la giovane scrittrice Keri Smith dice:

Tutto può essere un punto di partenza. Parti da dove ti trovi.

Parti da qui, scrivimi.

Alessandro


Tag:, ,

Condividi l'articolo scegliendo il tuo social preferito e lascia il tuo commento qui sotto.