< Torna al blog

CREARE RELAZIONI: come essere alleati per stare bene a casa e a lavoro?

CATEGORIE:

Spunti & Risorse

CREARE RELAZIONI per stare bene.

Ogni 3 mesi la catena supermercati Despar regala una rivista di nome “Vita”.

Suggerimenti e strategie per costruire una vita soddisfacente e raggiungere obiettivi nella vita quotidiana e lavorativa. Per vivere bene, da solo o con gli altri, puoi trovare articoli scritti da esperti in salute mentale e fisica.

Nell’ultima edizione il tema sono le relazioni: come creare relazioni, allearsi agli altri, stringere rapporti e coltivarli per il benessere quotidiano e lavorativo?

ALLEANZA

Tutti desideriamo relazioni in cui stiamo bene: ridiamo, scherziamo e siamo alleati. Tutti desideriamo provare felicità e soddisfazione mentre creiamo qualcosa insieme all’altro. Immagina di ricevere un premio per un lavoro che hai svolto con il tuo collega, la prima cosa che fai è: festeggiare, magari con un aperitivo. Essere alleati ci dà forza, coraggio, tanta energia e soprattutto emozioni positive: quando arriviamo insieme a un traguardo, creiamo qualcosa, godiamo, guadagniamo e siamo felici.

Allearsi è però difficilissimo: tentiamo molte strategie. Ad esempio cerchiamo di convincere l’altro della nostra idea. Lo convinciamo che il progetto darà enormi vantaggi, anche se per lui non è così. Immagina di volere andare al concerto della tua band preferita, non hai l’auto e devi convincere qualcuno ad accompagnarti. In quanti modi provi a convincere una persona che quella serata gli cambierà la vita? Poi, capita che passa tardi da casa tua e arrivi a show già iniziato.

Convincere qualcuno non è mai una strategia vincente per raggiungere traguardi ed obiettivi: rischiamo che da un momento all’altro la persona cambi idea o scelga altro da fare. Oppure svolga l’impegno con superficialità e poca professionalità. Il rischio a lavoro è di consegnare un progetto o prodotto incompleto, creando disagi e insoddisfazioni ai clienti.

SPONTANEITÀ

Desideriamo, però, un’alleanza più spontanea e autentica e in grado di dare risultati concreti. Una relazione in cui c’è voglia di fare una cosa con l’altro. E se non abbiamo voglia, lo facciamo per il bene dell’altro o l’altro lo farà per il nostro beneQuindi, come creare un’ alleanza, una relazione spontanea, vera, autentica?

In un articolo della rivista, Gianluca Diegoli dice:

“Per far crescere l’alleanza tra persone valgono stessi principi di 3000 anni fa in Cina: avere valori saldi, condivisi, disciplina e rispetto dei ruoli di ognuno. (Gianluca Lisi).

Tutti desideriamo vedere l’altra persona riconoscere i propri errori, prendersi la responsabilità e fare di tutto per ripararli. Non vogliamo essere noi a fare il lavoro dell’altro o risolvere i problemi, quando ho già i miei da risolvere. Qual è quindi un importante valore da condividere?

RESPONSABILITÀ

Per creare un’alleanza, dobbiamo certo rispettare l’altro: essere disciplinati, gentile, cordiali, ma soprattutto prenderci le responsabilità di ciò che vogliamo fare e di ciò che le nostre azioni produrranno.

“Parlare con trasparenza, mantenere le promesse. Davanti gli errori, riconoscere le nostre responsabilità e impegnarci a ripararli”. 

Questo ci aiuta ad avere fiducia, stima e rispetto reciproci su cui costruire progetti e relazioni. Poi ci sono obiettivi da condividere. Indovina quali sono i più importanti?

OBIETTIVI ASTRATTI

Non solo obiettivi concreti come un progetto, un prodotto finito, un concerto o una casa dove andare a vivere insieme. Ci sono obiettivi più astratti, sociali, umani. Quali sono?

Facciamo un passo indietro. Abbiamo detto che a volte facciamo qualcosa anche se non abbiamo voglia. Perché lo facciamo? Per il benessere dell’altro, la sua felicità, il suo successo. Questi gli obiettivi astratti.

Conosci altri obiettivi in grado di tenere unite due o più persone e creare relazioni?

Fammelo sapere nei commenti. Richiedi la rivista “Vita” nel Despar più vicino a te.

Se hai piacere, iscriviti alla mia newsletter. Ogni 2/3 settimane ti invierò articoli e inviti ad eventi per la crescita personale e professionale sia tua che del tuo team. Preferisci essere aggiornato via mail o via Whats App? Nel gruppo siamo già a 42 che vogliamo crescere e migliorare lavoro e relazioni, partendo da un solo obiettivo: il benessere proprio e altrui. Se hai altri obiettivi, puoi trovare persone come te fuori da questo blog.

Se condividi i nostri obiettivi, iscriviti!

Grazie.

Buona giornata.

Alessandro.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER:


ARTICOLI CONSIGLIATI:

INIZIARE RELAZIONI: come farlo con spontaneità e creatività?

RELAZIONI: come attrarre gli altri? 5 spunti e un primo passo.

RICOSTRUIRE RELAZIONI: 4 modi che hanno funzionato. Qual è il tuo preferito?

 

Condividi l'articolo scegliendo il tuo social preferito e lascia il tuo commento qui sotto.